La Città Metropolitana approva la riapertura della caccia per le specie nocive per l'agricoltura

Il Consiglio della Città Metropolitana di Torino ha approvato questa mattina una mozione che impegna la giunta a riaprire, il prima possibile, la caccia alle specie che possono essere nocive per l'agricoltura e a rivedere le disposizioni che riguardano i Comprensori Alpini. Passa così la linea sostenuta dalla Cia - Agricoltori Italiani di Torino che, insieme alla Cia Cuneo, aveva denunciato la sproporzione del provvedimento di sospensione adottato dalla giunta regionale in seguito agli incendi che hanno devastato Torinese e Cuneese. 

Leggi tutto...

Cia Torino e Cia Cuneo: Lo stop alla caccia nuoce all'agricoltura

La sospensione della caccia su una superficie di 538 mila ettari, tra Cuneese e Torinese, a seguito degli incendi che hanno colpito il territorio rischia di nuocere all'agricoltura proteggendo anche quelle specie che si rivelano dannose per le colture. Questa la denuncia congiunta della Cia Torino e della Cia Cuneo. 

Leggi tutto...

Emergenza siccità: a rischio il raccolto 2018

La siccità sta mettendo a rischio l'intero comparto agricolo con conseguenze per le colture cerealicole, l'allevamento e l'apicoltura. La Cia - Agricoltori Italiani di Torino lancia l'allarme e individua come priorità su cui intervenire al più presto le varietà colturali, i sistemi irrigui e la programmazione delle misure agroambientali. 

Leggi tutto...

Una nutria non fa compagnia - Cia Torino chiede la conferma del Piano di contenimento

Le nutrie non sono simpatici animali da compagnia ma una minaccia costante per l'agricoltura e la stabilità di argini, ponti e strade, per questo motivo la Cia - Agricoltori Italiani di Torino chiede nuovamente con forza di confermare il Piano di contenimento dei roditori infestanti varato dalla Città Metropolitana lo scorso febbraio. 

Leggi tutto...